Idropulitrice ad acqua calda: risultati migliori con meno pressione

Idropulitrice ad acqua caldaPerché preferire un’idropulitrice ad acqua calda rispetto ad un’idropulitrice ad acqua fredda?
In questa pagina risponderemo a questa domanda e non solo. Ci occuperemo di descrivere pure le caratteristiche di queste performanti idropulitrici. Inoltre, abbiamo pure selezionato i migliori modelli.
Vogliamo subito specificare che la particolarità di questi macchinari deriva dalla presenza della caldaia che ha il compito di riscaldare l’acqua. Da non confondere i modelli che riescono a “creare” acqua calda dai modelli che “utilizzano” l’acqua calda da fonti esterne. Solo nel primo caso è presente la caldaia. Nel secondo caso bisogna valutare il parametro “temperatura di alimentazione” che sta ad indicare la temperatura dell’acqua da non oltrepassare se non si desidera spiacevoli guasti al macchinario.
Questa era una premessa che bisognava fare fin da subito. Nei prossimi paragrafi entreremo più nel “vivo” dell’argomento.

Idropulitrice acqua calda: l’alimentazione

In base all’alimentazione distinguiamo tre principali idropulitrici:
Idropulitrice elettrica: alimentata da un motore elettrico, vanta un uso più “ecologico” e meno rumoroso. Necessita di attacco alla rete elettrica.
Idropulitrice a scoppio: nessun collegamento alla rete idrica. Il motore può essere alimentato a benzina o diesel. Vanta delle prestazioni anche maggiori in termini di potenza, tuttavia sono dei modelli meno ecologici e più rumorosi. Di cui se ne consiglia l’utilizzo prettamente per scopi professionali.

Idropulitrice a batteria: non si ha modo di riscaldare l’acqua, la si può solo aggiungere al serbatoio. Di certo però non è provvista di caldaia. Sono dei modelli utilizzabili per fini domestici e per tutti quei lavori che non richiedono particolare potenza (come ad esempio pulire le persiane). Vantano anche la particolarità di poter essere collegate all’accendisigari dell’auto.

Idropulitrice professionale ad acqua calda: la scelta migliore per i professionisti!

Se hai una concessionaria d’auto, un’azienda edile o magari agricola, insomma se possiedi un’attività che comporta residui di sporco piuttosto resistenti (come le macchie oleose ad esempio) allora devi optare per l’idropulitrice professionale ad acqua calda.
Come specificato in precedenza, i modelli ad acqua calda forniscono maggiori prestazioni. Con un’idropulitrice ad acqua fredda dovrai effettuare uno “sforzo maggiore” (aumentare sensibilmente la pressione) per riuscire ad eliminare una determinata macchia. Con un’idropulitrice ad acqua calda [scopri qui disponibilità e prezzi] i risultati saranno migliori utilizzando un livello di pressione minore.

Certo, è innegabile che la scelta di un’idropulitrice professionale ad acqua calda comporti una spesa maggiore, ma considerando che i risultati saranno superiori, meglio optare per tale acquisto se sei un professionista. Tra l’altro, i modelli professionali oltre a vantare elevati parametri in termini di potenza, portata e pressione, offrono anche una funzione rivolta a farti risparmiare. Ci riferiamo alla presenza del sistema Eco, che permette al tuo macchinario di lavorare alla portata maggiore ma riducendo la temperatura dell’acqua. Questo si dimostra essere un vantaggio non solo in termini economici per te, ma anche in termini ambientali. Tra i migliori modelli vi è Karcher hds 8/18 4 CX. Per scoprirne il prezzo, clicca qui.

Anche un privato può comunque sentire il bisogno di acquistare un’idropulitrice ad acqua calda, proprio per questo in commercio vi sono dei modelli ideati per un uso domestico. Bisogna però specificare come tali prodotti comunque presentino un costo d’acquisto superiore rispetto alle idropulitrici ad acqua fredda.

Idropulitrice ad acqua calda: prezzi

Abbiamo scoperto insieme le tipologie di idropulitrici ad acqua calda e come questi modelli siano di certo quasi “essenziali” per un utilizzo professionale. Adesso non ci resta che scoprire un ultimissimo parametro, ci riferiamo al prezzo.
Quanto costa un’idropulitrice ad acqua calda?
Il prezzo di un’idropulitrice ad acqua calda dipende ovviamente anche dalle caratteristiche del macchinario che hai scelto. A parità di caratteristiche (quindi stessa potenza, portata, pressione, eccetera) i modelli elettrici hanno un costo minore rispetto ai modelli a scoppio.

Infine vogliamo mostrarti le 3 migliori idropulitrici ad acqua calda in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 

Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 13:28